Skip to content Skip to footer

Cosa fare se vinci la Green Card nella lotteria

Ogni anno in maggio il governo americano assegna 50.000 Green Card (note anche come Permanent Resident status) attraverso la nota lotteria (il nome originale e’ Diversity Visa Lottery).

La Green Card permette a uno straniero di vivere in America per sempre e di potere fare il lavoro che vuole (anche piu’ di uno), senza le restrizioni tipiche dei visti temporanei di lavoro. La Lotteria e’ uno dei tre modi per ottenerla, insieme alla Green Card basata su membri della famiglia diretta e a quella ottenuta grazie al datore di lavoro.

Quest’anno, 2022, i risultati della lotteria saranno pubblicati il 7 maggio alle 6 PM ora di Roma (le 12 a Washington DC). Chi verra’ selezionato, come dovra’ muoversi nei giorni e mesi seguenti?

Vincere la Green Card nella lottery e’ in realta’ solo l’inizio di un processo che puo’ durare dai 5 mesi a 2 anni (e con il rischio Covid-19 che tiene ancora parzialmente chiusi i consolati americani in giro per il mondo quest’anno i tempi potrebbero essere piu’ lunghi). Essere estratti infatti non garantisce che vi verra’ data la Green Card. Il modo migliore per spiegare la situazione e’ il seguente: essere estratti nella lottery vi da la possibilita’ di fare l’application per la Green Card e questa application richiede ed e’ seguita da alcuni passaggi. 

Questo articolo si applica solo a chi vince la Green Card e non vive gia’ negli States.

  • Per cominciare, ne’ il consolato ne’ il governo americano ti faranno sapere di essere stato estratto. E’ tuo compito controllare il tuo codice sul sito della lotteria.

  • Occorre confermare di essere eleggibili per la lotteria. Cio’ include dimostrare di possedere alcune qualifiche. A seconda di quella che si applica al vostro caso, i criteri includono fattori come diploma di scuola superiore o almeno due anni di esperienza lavorativa.

  • In seguito, il candidato dovra’ completare l’application sul sito del Department of Homeland Security. La form da riempire si chiama Form DS-260, che chiedera’ svariate informazioni su di voi (almeno un’ora per completarla e’ necessaria). Una volta completata e spedita digitalmente, stamperete un foglio che dovrete portare con voi al consolato americano di competenza (per esempio, per la regione Lombardia il consolato di competenza e’ Milano, per la Puglia e’ Napoli). Una volta che la form DS-260 e’ completata finisce in mano al Kentucky Consulate Center (KCC), la struttura che si occupa dei vincitori della Green Card lottery.

  • Successivamente, il candidato ricevera’ le direzioni per come spedire i documenti necessari al KCC. Questi includono certificato di nascita, documenti che dimostrino se avete prestato servizio militare e altre carte personali. Dovrete spedirli (tradotti in inglese) via email al KCC, che li controllera’. Quando li avra’ rivisti tutti, se non ce ne sono di mancanti, vi spedira’ una email dove vi annuncia che una intervista e’ stata fissata al consolato in un determinato giorno. Questa comunicazione arriva con sufficiente anticipo per consentirvi di pianificare il viaggio nella citta’ dove si trova il consolato. 

  • Comincia la fase di preparazione all’intervista. La cosa fondamentale e’ assicurarsi di avere tutte le copie originali dei documenti che avete spedito al KCC. Inoltre, dovrete presentarvi al consolato con due foto formato tessera identiche, oltre al vostro passaporto. Un altro documento richiesto per l’intervista sono i risultati delle visite mediche che dovrete fare. Oltre alle visite mediche, dovrete dimostrare di avere fatto determinati vaccini.

  • E’ il momento di aprire il portafogli. Dovrete infatti pagare la Diversity Visa tassa di $330 a persona presso un istituto di credito convenzionato con la struttura consolare del Paese in cui farete l’intervista.

  • E’ il giorno dell’intervista. Assicuratevi di avere: lettera con l’appuntamento, DS-260 confirmation page, passaporto, fotografie, esami medici, documenti di supporto in originale con rispettive traduzioni in inglese, ricevuta del pagamento della tassa di $330.

  • Se avete le qualifications richieste e presentate tutti i documenti correttamente tradotti, non dovreste avere brutte sorprese. Diversamente, la vostra application sara’ negata. Riceverete comunque questa informazione dal funzionario consolare al termine dell’intervista.

Se sei il fortunato ‘vincitore’, insomma, hai capito che sei vicino all’obiettivo ma ci sono ancora ostacoli e passaggi da completare. Se non sei tra i fortunati estratti ma vuoi comunque trasferirti negli Stati Uniti, e’ consigliabile capire bene come si puo’ arrivare alla Green Card attraverso i visti di lavoro, un procedimento spiegato in questa guida.

Qualunque sia la tua situazione, mettiti in azione al piu’ presto e buona fortuna nella tua rincorsa all’American Dream!