Skip to content Skip to footer

Quali aziende USA sponsorizzano piu’ visti

Chi cerca un lavoro in America e non si trova ancora sul suolo americano punta molto probabilmente a ottenere il visto H1B, noto anche come il visto per i cosiddetti “highly skilled workers”, ovvero quei candidati con significative capacita’ all’interno della loro specifica industria.

Ogni anno fiscale il governo americano mette a disposizione delle aziende 85mila visti H1B, anche se questo numero non e’ completo in quanto alcuni settori possono riceverne un numero potenzialmente illimitato.

Non tutte le aziende americane comunque sono aperte a sponsorizzare questo visto, dunque e’ importante ridurre la vostra ricerca a quelle imprese che in passato hanno gia’ avuto esperienza con questo tipo di sponsorizzazione.

Questa lista di aziende e’ molto lunga e si basa sulle decine di migliaia di Labor Condition Application (LCA), che e’ il primo passaggio affinche’ una societa’ possa sponsorizzare questo visto. Tale application viene compilata appunto presso Il Ministero del Lavoro americano.

Notate che questa application viene fatta solitamente da un avvocato di immigrazione che assiste l’azienda in questo processo che include svariate carte burocratiche e costi.

Quali sono quindi le tre aziende che nell’ultimo anno fiscale hanno sponsorizzato piu’ visti H1B?

  • Cognizant Technology Solutions. Questa multinazionale opera nel settori di business consulting, information technology e outsourcing services. E’ una delle societa’ piu’ grandi d’America e del mondo, quindi e’ piuttosto normale che sia in cima alla lista di chi richiede piu’ lavoratori specializzati da Paesi diversi dagli Stati Uniti. Il quartier generale di Cognizant Technology Solutions e’ in New Jersey, ma ha uffici dovunque negli States, e in molti casi i suoi dipendenti non lavorano in uffici Cognizant, ma in quanto consulenti hanno un ufficio nel palazzo dell’azienda di cui sono clienti. Sebbene questo sia cambiato durante la pandemia del Coronavirus, solitamente le societa’ di consulenza mandano i propri dipendenti nella location del cliente.

  • La seconda societa’ per numero di visti H1B fatti (o per meglio dire, che ha iniziato la procedura del visto H1B completando un certo numero di LCA) e’ Amazon. Il gigante dell’ecommerce ha il quartier generale a Seattle e diversi uffici satelliti nelle principali citta’ americane, tra cui Atlanta, Austin, Chicago, New York e tanti altri. Negli ultimi anni Amazon ha anche annunciato un secondo quartier generale, che nascera’ a Arlington, Virginia, nell’area di Washington, D.C. Amazon e’ una multinazionale con oltre 1 milione di dipendenti a livello mondiale. Il suo ecommerce business e’ il piu’ famoso, ma non il piu’ remunerativo. Infatti il dipartimento con maggiore ritorno di investimenti per Amazon e’ Amazon Web Services.

  • La terza azienda che ha sponsorizzato piu’ visti H1B e’ Tata Consulting Services. Questa societa’ e’ simile a Cognizant. Anch’essa infatti opera nel settore della consulenza per information technology e business. Sebbene Tata sia una societa’ indiana (il suo ufficio principale e’ a Bombay), e’ talmente grande da avere una forte presenza autonoma negli Stati Uniti. Essendo una grande azienda e offrendo numerosi servizi di consulenza si trova spesso a dovere trovare lavoratori non americani, semplicemente perche’ non ci sono abbastanza lavoratori statunitensi per i lavori di consulenza che Tata offre.

Trovare una company disposta a sponsorizzare un visto H1B puo’ essere complicato. Visionare la lista di tutte le aziende statunitensi che hanno fatto visti H1B negli ultimi anni fiscali e’ il punto di partenza migliore per identificare la company che puo’ sponsorizzarti un visto.

Vuoi la lista completa delle aziende USA
che sponsorizzano?