Skip to content Skip to footer

Quali sono i giorni di vacanza in USA

Le feste comandate americane, o “national holiday”, come vengono definite negli Stati Uniti sono ben diverse da quelle italiane e del resto d’Europa. Ci sono specifiche feste infatti che sono uniche degli Stati Uniti e la loro particolarita’ e’ spesso nel fatto che non hanno una data fissa (per esempio, 1 novembre di ogni anno), bensi’ una data flessibile: per esempio, il giorno del Ringraziamento, la celebre festa del Thanksgiving, si tiene l’ultimo giovedi’ di novembre.

Memorial Day: celebrato l’ultimo lunedi’ di maggio, l’intenzione di questa giornata e’ di ricordare chi ha servito nell’esercito e soprattutto quei soldati che sono morti servendo la nazione americana. Il rispetto e l’amore per chi indossa la divisa negli Stati Uniti sono entrambi sentimenti molto forti (chiunque ha nella propria famiglia almeno una persona che ha servito in Army, Air Force, Navy o National Guard) e in questo weekend tantissime case si tingono a festa, complice la bella stagione con bandiere a stelle e strisce. Questo fenomeno e’ ancora piu’ forte nelle zone al di fuori delle aree metropolitane del Paese. Guidare attraverso i paesi lungo le stradine provinciali nel weekend del Memorial Day e’ uno spettacolo di patriottismo e amore per la bandiera americana e la nazione che rappresenta.

Questa festa segna anche il piu’ o meno ufficiale inizio della stagione estiva, infatti la maggior parte delle scuole terminano il venerdi’ o il giovedi’ precedente.

Independence Day: celebrato il 4 luglio di ogni anno, in ricordo del 4 luglio 1776, quando la giovane nazione Americana decise di voltare le spalle all’Inghilterra e annuncio’ la dichiarazione di indipendenza. Dato che questa giornata avviene nel pieno dell’estate, e’ solitamente celebrata con barbeque nei giardini di casa, momenti ludici in barca sui laghi o al mare. In ogni citta’, grande o piccola che sia, alla sera si tengono i fuochi d’artificio.

Labor Day: cade il primo lunedi’ di settembre ed e’ una festa dedicata ai lavoratori. Essendo ai primi di settembre, coincide anche con una informale chiusura della stagione estiva.

Columbus Day: celebrato solo nella East Coast, dove la tradizione italiana e’ da sempre forte, questa giornata e’ di vacanza per la maggior parte delle companies che si trovano in East Coast e per la maggior parte degli uffici e agenzie governative attraverso tutti gli Stati Uniti. La giornata onora Cristoforo Colombo e la tradizione italo americana, anche perche’ si celebra il secondo lunedi’ di ottobre, mese dedicato all’italian-american heritage. Per il Columbus Day, l’evento piu’ celebre e’ la parata lungo la 5th avenue a New York City.

Giorno del Ringraziamento: celebrato l’ultimo giovedi’ di novembre, e’ la festa americana piu’ bella. Non si esagera se si afferma che Thanksgiving e’ piu’ importante e sentito del giorno di Natale. In questa giornata e’ tradizione per le famiglie americane (che spesso vivono a distanza di centinaia o migliaia di chilometri le une dalle altre) di ritrovarsi e spendere la giornata insieme. La famiglia, insieme al desiderio di esprimere gratitudine (thankful), e’ al centro della festa del Ringraziamento. Guarda questo video per vedere come e’ vissuta questa giornata in una vera famiglia americana.

Il giorno seguente, Black Friday (noto ai piu’ per gli sconti strepitosi in qualunque negozio (tradizionale o online) , e’ anch’esso giorno di vacanza.

Martin Luther King Day: celebrata il terzo lunedi’ di gennaio, in onore di Martin Luther King, nel giorno del suo compleanno. Non tutte le company pero’ osservano questo giorno di vacanza. Chi non lo osserva, solitamente usa come giorno di vacanza President’s Day.

President’s Day: cade nel terzo lunedi’ di febbraio, per celebrare il compleanno di George Washington, e per onorare la memoria sua e di Abraham Lincoln, due delle figure piu’ carismatiche della storia degli Stati Uniti.

Quali feste celebrate in Italia non sono national holidays in America?
Il lunedi’ dell’Angelo, chiamato anche Pasquetta, non rientra tra le national holiday americane. Stessa cosa per l’1 maggio e ovviamente 25 aprile e 2 giugno. Anche il 15 agosto, giorno di Ferragosto e dell’Assunzione di Maria nella tradizione cattolica non e’ giorno di vacanza. In America si lavora anche l’1 novembre, l’8 dicembre, il 26 dicembre e il 31 dicembre, ammesso che queste date non cadano in un giorno del weekend.