Skip to content Skip to footer

Vivere in Texas: 7 vantaggi

Nell’ultima settimana del 2022, il Texas ha tagliato un altro traguardo. Ora la sua popolazione ha raggiunto 30 milioni di abitanti, secondo solo alla California. Una crescita concentrata soprattutto nelle quattro principali metropoli di Dallas-Fort Worth, Houston, San Antonio e Austin.

La ciliegina sulla torta e’ poi arrivata quando all’inizio di gennaio 2023 la compagnia di traslochi U-Haul ha pubblicato una ricerca che identifica il Texas come lo stato dove piu’ camion di traslochi si sono diretti nel 2022, a testimonianza di quanto lo stato della Stella Solitaria (The Lone Star State) resti al top nella lista di chi si trasferisce.

Un football game all'University of Texas a Austin

Un trend che sottolinea ancora di piu’ quanto i vantaggi del vivere in Texas attraggano americani in ogni stato. Vediamo allora i principali vantaggi del vivere in questo stato.

1) Lo stato del Texas non prevede una tassa sullo stipendio (nota come state income tax).
Tradotto, chi vive in questo stato paghera’ solo le tasse al governo federale e si terra’ in tasca una buona percentuale ogni mese. Per calcolare lo stipendio a seconda dello stato in cui vivrete, scarica questo eBook gratuito.

2) Estati calde, inverni miti.
Il fattore atmosferico ha sempre giocato un ruolo di primo piano nelle scelte di traslochi degli americani, in particolare durante e dopo la pandemia. Il non avere a che fare (a meno di imprevisti) con la neve e le temperature rigide attrae chi per anni e’ stato obbligato a vivere in stati come New York ed Illinois poiche’ li’ si trovavano gli uffici del loro datore di lavoro. Questo clima non freddo si traduce anche in uno stile di vita piu’ rilassato.

3) Centralita’.
Con due aeroporti tra i piu’ grandi d’America, il Texas e’ ancora piu’ posizionato nel centro degli Stati Uniti di quanto si pensi. La distanza con le coste non supera le tre ore e mezzo di volo e rende ogni destinazione raggiungibile in mezza giornata (discorso diverso per chi vive sulle coste e oltre a fare i conti con un volo di 4-5 ore coast-to-coast deve aggiungere anche tre ore di fuso orario).

4) Cosmopolita.
Sono lontani i tempi in cui questo stato era associato al Far West e a uno stile di vita esclusivamente conservatore. Per cominciare, Houston e’ la citta’ americana con la maggiore diversita‘ di etnie, secondo uno studio del 2021 di WalletHub. Una varieta’ che si riflette anche nell’ampia scelta di ristoranti. Chi si trasferisce in Texas oggi trova uno stato all’avanguardia e aperto a chi in questo stato non e’ nato.

5) Sistema universitario di alto livello.
Un ecosistema con universita’ che investono nella ricerca e hanno un network di ex alunni di successo e’ spesso il motore dell’innovazione. Tra le principali istituzioni accademiche in Texas ci sono: University of Texas-Austin (Austin), Texas A&M (College Station), Southern Methodist University (Dallas), Baylor (Waco) e Rice (Houston). E’ anche questo sistema che genera linfa di idee, che spesso si traduce in startup. L’esempio piu’ celebre e’ Dell Technologies, l’azienda di computer con sede a Austin, nata da un ex studente dell’University of Texas at Austin, Michael Dell.

6) Business friendly
La praticita’ appartiene alla cultura capitalistica americana, ma in Texas e’ portata all’estremo. Questo stato e’ sempre in cima alle classifiche degli Stati migliori per lanciare il proprio business (secondo un’analisi del Chief Executive Magazine) e questo ha spinto sempre piu’ aziende negli anni a trasferire la propria sede in questo stato. Nel 2022 la Caterpillar ha seguito l’esempio di altre companies, trasferendo il proprio quartier generale da Chicago a Dallas. Il costo per aprire una LLC in Texas e’ $300.

7) Lo spazio
Una delle differenze tra le metropoli di questo stato e per esempio San Francisco o New York City sta proprio in quello che hanno attorno. Le ultime due hanno l’Oceano o un fiume, dunque lo spazio per costruire e’ limitato e occorre costruire grattacieli che non avranno mai costi accessibili a famiglie della classe media. Invece attorno a una citta’ come Houston, per esempio, ci sono ancora spazi sconfinati e inutilizzati. E’ facile notare quando si atterra in una citta’ texana diversi lotti di villette in costruzione, proprio perche’ c’e’ spazio fisico affinche’ i costruttori possano incontrare la domanda di chi vuole acquistare una casa a prezzi ancora in linea con quello che e’ chiamato il sogno americano.

Questo video descrive la situazione che sta attraversando il Texas in questo periodo.